012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E...
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E...
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E...
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E...
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E...
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E...
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E...
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E...
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E...
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E...
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E...
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E...
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E...
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E GRAZIOSO, SCOLPITO IN MARMO BIANCO CARRARA
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E GRAZIOSO, SCOLPITO IN MARMO BIANCO CARRARA
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E GRAZIOSO, SCOLPITO IN MARMO BIANCO CARRARA
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E GRAZIOSO, SCOLPITO IN MARMO BIANCO CARRARA
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E GRAZIOSO, SCOLPITO IN MARMO BIANCO CARRARA
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E GRAZIOSO, SCOLPITO IN MARMO BIANCO CARRARA
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E GRAZIOSO, SCOLPITO IN MARMO BIANCO CARRARA
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E GRAZIOSO, SCOLPITO IN MARMO BIANCO CARRARA
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E GRAZIOSO, SCOLPITO IN MARMO BIANCO CARRARA
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E GRAZIOSO, SCOLPITO IN MARMO BIANCO CARRARA
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E GRAZIOSO, SCOLPITO IN MARMO BIANCO CARRARA
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E GRAZIOSO, SCOLPITO IN MARMO BIANCO CARRARA
012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E GRAZIOSO, SCOLPITO IN MARMO BIANCO CARRARA

012 LUIGI XV "AMÉLIORÉE" FLOREALE SNELLO E GRAZIOSO, SCOLPITO IN MARMO BIANCO CARRARA

Luigi XV

8.400,00 €
Nessuna tassa

PREZZO IMPONIBILE COMPRESA CONSEGNA("IMPONIBILE" STA PER "+ IVA 4%, 10% o 22% A SECONDA DEI CASI")

Larghezza max 132 - Altezza max 107 - Larghezza bocca 93,5 - Altezza bocca 88,5 - Profondità pianale 38 cm

PREZZO IMPONIBILE € 8400
("IMPONIBILE" STA PER "+ IVA 4%, 10% o 22% A SECONDA DEI CASI")

Leggi di piÚ

Dettagli del prodotto

Larghezza (cm)
126 - 135

Condividi su:

SCARICA LA SCHEDA PDF

Descrizione

STORIE DI FAMIGLIA

La sua grande famiglia stilistica è quella del Barocco, ed in particolare dello stile Luigi XV, che nasce nella metà del 700 ma che si raffina molto in tutto il secolo ottocentesco, acquisendo più leggerezza (nel 700 i camini barocchi erano un poco troppo decorati, “pesanti”, insomma) oltre ad una maggiore raffinatezza di scultura.

 Sopra, nel titolo, l’ho definito, oltre che Luigi XV, anche Amméliorée (al femminile perché in Francia il caminetto fa “caminetta, ed a me pare giusto che sia così, specilmente quando le caminette hanno linee e fianchi come LA Esemplare che vi sto qui presentando). Ed il camino di questa pagina é, appunto, un modello migliorato del suo genitore Luigi XV “Trois Coquilles”, di cui potrete trovare alcuni esemplari nella nostra sezione Luigi XV. La struttura è la stessa del suo parente più povero ma la sua dotazione scultorea é, decisamente.. SUPERIORE.

Ultima nota "tecnica" (forse l'avrete già letta in altri punti del nostro sito, ma non resisto dall'insistere: Se lo stilismo ed il disegno esecutivo sono certamente francesi (d’altronde era quello il miglior stilismo dell’Ottocento), la scultura di questo camino è altrettanto certamente stata eseguita in un laboratorio alle pendici delle Alpi Apuane, a Carrara, a Pietrasanta, a Sarzana, a Carrara o giù di lì… Possiamo quindi affermare che il nostro camino è un franco-italiano.

RITROVAMENTO PARIGINO, EPOCA SECONDA META' OTTOCENTO, OTTIMA CONSERVAZIONE E PATINA.

NOTE A LATERE: ECOLOGIA E CAMINI ANTICHI, UN BINOMIO ATTUALISSIMO.

Fateci caso, da qualche anno è tutto un aggiungere i prefissi “ECO” e “BIO” a qualunque prodotto, ed anche il caminetto non sfugge a questo pubblicitario inganno..…

Non vi do il nome della ditta perché altrimenti mi querelano,  ma c’è addirittura un produttore di camini che ha tirato in ballo il caminetto di  Geppetto (quello di Pinocchio, eh..) solo perché Geppetto fa rima con biocaminetto, scordandosi del fatto che il “vero” Geppetto era tanto povero, ma tanto povero che il fuoco l’aveva, in casa, sì, ma …  dipinto sul muro !!

 

In verità i moderni caminetti (per lo più prodotti in Cina, in India od in Pakistan e poi commercializzati in Italia dopo averli finemente etichettati..) hanno ben poco di ecologico, dato che vengono prodotti attraverso l’uso di componenti chimici nella loro lavorazione (così si fa prima..), soprattutto nella lucidatura e nell’assemblaggio, col risultato della produzione di fanghi altamente tossici per l’uomo e per l’ambiente..

INCISO NUMERO 1: SECONDO VOI, IN CINA O POSTI SIMILARI (MA ANCHE IN ITALIA, CAMORRA DOCET..), QUEI FANGHI CHE FINE FANNO?!

Eppoi, e questo è un tasto triste, sappiamo tutti che in quei paesi, pur di risparmiare, schiavizzano anche i bambini per i lavori più tossici..

INCISO NUMERO 2: SECONDO VOI, IN BANGLADESH (MA POTREI SCRIVERE ALTRI CENTO PAESI DERELITTI..) C’E’ CONTROLLO SUL LAVORO MINORILE?!

 

(E’ Ecologia anche questa, magari “Ecologia morale”, ma.. riflettiamoci, non è forse importante anche questa?!) Che fare, quindi?

Che possiamo fare noi di fronte a questa problematica?!

Beh, nel nostro piccolo, qualcosa possiamo fare, possiamo cercare di indirizzare tutti verso IL CAMINETTO  CERTAMENTE PIU’ ECOLOGICO DI TUTTI, QUELLO ANTICO !

Un caminetto antico è fatto d'un marmo o d'una pietra che sono già state cavate, e non necessita quindi di materiali di nuova estrazione.. Le nostre Alpi Apuane, già così dissestate da millenni di cavazione, non hanno certo bisogno di altri sfregi, e questo vale anche per tutte le zone estrattive in ogni parte del mondo, oggi selvaggiamente (specie nei paesi cosiddetti "emergenti"..) deturpate nel loro aspetto e nella loro morfologia con le inevitabili idrogeologiche conseguenze.

Un altro punto "ecologico" a favore dell'antico caminetto sta nel fatto che i camini antichi venivano assemblati con materiali del tutto naturali (in particolare con gesso) e non con mastici plastici o siliconici come accade oggi. La loro scultura, poi, era del tutto manuale, e non produceva quei liquami di scarto che le moderne macchine ("PANTOGRAFI") sputano ad ogni pezzo e che poi, magari, ci ritroviamo gettate abusivamente in mare od in qualche cava dismessa dato l'alto costo del loro smaltimento di legge.. Insomma, si può certamente affermare che il caminetto antico E’ ECOLOGICO ED  ERA ECOLOGICO anche al tempo della sua costruzione!

Ultima riflessione e poi non vi annoio più:

Se è vero che il rispetto dell’ambiente lo si può ottenere solo con una maggior cultura, ebbene ogni caminetto antico porta nelle sue forme e nelle sue vene un poco di cultura, al cui richiamo anche all’individuo più insensibile non potrà sfuggire..

Per voi sarà un investimento culturale ed economico, oltre che ambientale, mettere a casa propria un manufatto realmente artistico.

Salute (che è la cosa più importante..) a voi, Maurizio ed Enrico Dal Pezzo

Reviews (0)

No reviews

16 altri prodotti della stessa categoria:

Product added to compare.

IL NOSTRO SITO USA I COOKIES

Desideriamo informarti del fatto che il nostro sito usa i cookies. I cookies memorizzano le tue preferenze di navigazione rendendo più facile la tua esperienza. Leggi tutto sui cookies e sulle impostazioni sulla privacy qui.