001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ"...
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ"...
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ"...
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ"...
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ"...
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ"...
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ"...
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ"...
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ"...
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ"...
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ"...
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ"...
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ"...
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ" SCOLPITO IN MARMO GIALLO FIORITO
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ" SCOLPITO IN MARMO GIALLO FIORITO
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ" SCOLPITO IN MARMO GIALLO FIORITO
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ" SCOLPITO IN MARMO GIALLO FIORITO
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ" SCOLPITO IN MARMO GIALLO FIORITO
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ" SCOLPITO IN MARMO GIALLO FIORITO
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ" SCOLPITO IN MARMO GIALLO FIORITO
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ" SCOLPITO IN MARMO GIALLO FIORITO
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ" SCOLPITO IN MARMO GIALLO FIORITO
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ" SCOLPITO IN MARMO GIALLO FIORITO
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ" SCOLPITO IN MARMO GIALLO FIORITO
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ" SCOLPITO IN MARMO GIALLO FIORITO
001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ" SCOLPITO IN MARMO GIALLO FIORITO

001 OCC CAMINETTO LUIGI XV "POMPADOUR BOMBÉ" SCOLPITO IN MARMO GIALLO FIORITO

Camini antichi d'occasione

1.900,00 €
Nessuna tassa

PREZZO IMPONIBILE COMPRESA CONSEGNA("IMPONIBILE" STA PER "+ IVA 4%, 10% o 22% A SECONDA DEI CASI")

Larghezza max 113 - Altezza max 99 - Larghezza bocca 79,5 - Altezza bocca 82,5 - Profondità pianale 34,5 cm

PREZZO IMPONIBILE € 1900 - CONSEGNA DA CONCORDARE

("IMPONIBILE" STA PER "+ IVA 4%, 10% o 22% A SECONDA DEI CASI")

AVVISO AI GENOVESI DI OGNI LATITUDINE: I PREZZI NELLA SEZIONE "OCCASIONI" NON SONO SCONTABILI, PENA IL NOSTRO FALLIMENTO.

Leggi di piÚ

Dettagli del prodotto

Larghezza (cm)
100 - 115

Condividi su:

SCARICA LA SCHEDA PDF

Descrizione

Molti non sanno (soprattutto gli antiquari "tuttologi", quelli che, con foulard firmato, labiale erremosciato e Patek Philippe al polso, ostentano competenze in tutto lo scibile antiquariale..) molti non sanno, dicevo, che questo antico caminetto è il papà di tutti i caminetti ottocenteschi... O meglio di tutti i caminetti "borghesi" (comprenderete più avanti il significato di questo strano aggettivo "borghese"). 
La storia della sua nascita è andata, più o meno, così: Siamo nel 1815-20, Napoleone Bonaparte ha lasciato una Europa sconquassata dalle sue prodezze, ma ricca di fermenti innovativi, e provvista di nuova oltre che più "democratica" ricchezza..
In Francia in particolare, la borghesia, che sino a qualche decennio prima era sparuta e sottoposta pesantemente alla nobiltà ed al clero, diventa la prima e potente fonte di ricchezza..
E come dappertutto avviene, i nuovi ricchi, i "parvenu" (termine col quale gli aristocratici francesi indicavano in modo derisorio quei borghesi che accedevano a nuovi agi sociali..), nel tentativo (devo dire riuscitissimo..) di imitare i Berlusconi dell'epoca ed i nobili in particolare, decidono anche loro di avere in ogni camera della loro abitazione un bel caminetto!!
Ma... per quanto agiati fossero rispetto ai loro avi servi della gleba, questi "parvenu" erano in fondo negozianti, artigiani, funzionari, burocrati di non altissimo livello, tutt'al più direttori di una filiale bancaria od addetti secondari alla riscossione delle gabelle..
Non potevano, quindi, spendere in magnificenze d'arredo tanto quanto i veri aristocratici, ed allora ripiegarono su di un modello di caminetto che comportasse costi alla loro portata..
Fu così che il nostro camino Luigi XV Bombé, armoniosissimo pur senza eccessi, fu il primo caminetto costruito in serie, il primo camino a soddisfare l'ansia emulativa dei parvenu borghesi.
Oddio, non è che un produttore dell'epoca ne facesse quantità "cinesi", ma già il fatto di progettare e realizzare serie di una qualche decina d'esemplari destinati ad essere commercializzati nell'ambito della borghesia era un bel passo avanti verso la caminettodemocrazia..

Avrei mille cose da raccontarvi su questo splendido quanto modesto caminetto, ma lo spazio è tiranno, scriverò qui, ancora e solo, che questo camino, oltre che capostipite di una incredibile famiglia di camini "europei" (non chiamateli "francesi", francese era lo stilismo, ma la scultura era per lo più carrarina o, tutt'al più, belga, rarissimamente francese..) è anche il papà (carnale..) del più famoso e costruito caminetto ottocentesco, il mitico Pompadur plat, la cui nascita avviene intorno al 1850 e durerà almeno fin verso il 1910.

QUESTO ESEMPLARE D'EPOCA PRIMA META' OTTOCENTO,  E' STATO REALIZZATO IN MARMO "GIALLO FIORITO", ANTICA CAVAZIONE PIRENAICA DA PIU' DI UN SECOLO DEL TUTTO ESAURITA. LA SUA SCULTURA E' QUASI CERTAMENTE STATA REALIZZATA DA SCULTORI BASCHI, I QUALI, "SALTANDO" I PIRENEI STESSI, SI RECAVANO IN COSTA AZZURRA (DOV'E' AVVENUTO IL RITROVAMENTE DEL NOSTRO ESEMPLARE) A LAVORARE NEI LABORATORI DI SCULTURA GESTITI DAI FRANCESI NELLE CITTA' (NIZZA E MARSIGLIA) DOTATE DI PORTI, NEI QUALI POTEVANO GIUNGERE, COL MINOR COSTO POSSIBILE DI TRASPORTO, MARMI DA TUTTO IL MONDO. PERFETTE LE SUE CONDIZIONI.

Reviews (0)

No reviews

16 altri prodotti della stessa categoria:

Product added to compare.

IL NOSTRO SITO USA I COOKIES

Desideriamo informarti del fatto che il nostro sito usa i cookies. I cookies memorizzano le tue preferenze di navigazione rendendo più facile la tua esperienza. Leggi tutto sui cookies e sulle impostazioni sulla privacy qui.