849 AG IMPORTANTISSIMO CAMINETTO LUCCHESE, EPOCA E STILE DIRETTORIO

€ 10.000,00

QUESTO CAMINETTO DIRETTORIO E' INSERITO ANCHE NELLA SEZIONE LUIGI XVI PER VIA DELLA STRETTISSIMA PARENTELA TRA I DUE STILI.

Larghezza max 150 Altezza max 112 Larghezza bocca 119 Altezza bocca 90 Profondità pianale 30
PREZZO IMPONIBILE € 10.000 COMPRESA CONSEGNA
("IMPONIBILE" STA PER "+ IVA 4%, 10% o 22% A SECONDA DEI CASI")

IMPORTANTISSIMO CAMINETTO LUCCHESE D'EPOCA E STILE DIRETTORIO, SCOLPITO IN UNA QUALITA' DI STATUARIO CARRARA DAVVERO ECCELSA, OVVIAMENTE UN "PEZZO UNICO", PERALTRO GIUNTO A NOI IN INVIDIABILI CONDIZIONI DI CONSERVAZIONE.

Un uomo ed una donna ai lati del frontale, Bacco al centro dello stesso frontale mentre ai suoi lati abbiamo una Fiaccola ( la cui Fiamma non è quella dell'Amor Platonico o Spirituale ma quella della Passione Amorosa vera e propria) ed una Faretra (che rappresenta la Fodera per eccellenza e qui, scusatemi, ma dovrete lavorar di Fantasia voi per giungere all'effettivo Significato di questa fodera perché se fossi esplicito rischierei PESANTISSIME ire muliebri....).
Insomma, si può affermare senza dubbio che questo caminetto altro non è che un inno a Bacco, Tabacco e Venere...

FANTASTICO E CORAGGIOSO, ALMENO PER QUEI TEMPI, IL TEMA DI QUESTO CAMINETTO.
FANTASTICO LO SCULTORE CHE QUESTO "FILM" CI HA REGALATO, UN FOTOGRAMMA PER VOLTA...

NOTE MINIME SULLO STILE DI QUESTO CAMINETTO:
Dopo la Rivoluzione Francese il primo stile nell'arredo è proprio il Direttorio, il quale eredita il gusto neoclassico dell'appena passato stile Luigi XVI, stile sul quale cui s'innestano linee pulite, ispirate alla sobrietà dei costumi, proprie della Rivoluzione Sociale e Culturale in corso. Il Direttorio è dunque uno stile di transizione tra "l'ancien régime" e l'Impero che, con Napoleone, trasformerà di nuovo il gusto per gli arredi.
In Italia lo stile Direttorio dura pochissimi anni e per quanto specificatamente concerne i caminetti, stimo che la sua durata vada dal 1795 al 1805.
Ecco perché i caminetti ritrovabili in questo stile sono davvero rarissimi.
Questo specifico caminetto, in più, ha dalla sua l'esser stato scolpito nel più pregiato marmo bianco che si conosca al mondo, lo Statuario Carrara.

Chi cerchi nel proprio caminetto la raffinatezza delle linee, la ottima qualità di materiali e pure la rarità dell'esemplare (ma costui é proprio incontentabile, eh..) non potrà che gioire dinnanzi a questa artistica e storica scultura, tanto più che il prezzo di una simile rarità é paragonabile al costo di un moderno "caminetto in stile" AL SAPOR DI PLASTICA..

Add to cart