007 ORIGINALE PARASCINTILLE NEOCLASSICO IN FUSIONI DI BRONZO

€ 1.700,00

Larghezza max 60 - Altezza max 75 - Profondità 19 cm

PREZZO IMPONIBILE € 1700 COMPRESA CONSEGNA


Ho definito "ORIGINALE" questo parascintille per via delle sue numerose ed elegantissime disobbedienze riguardo le sue decorazioni.

Mi spiego meglio: Le decorazioni di un camino, di una caminiera, di un servitore pinza/paletta oppure di un parascintille, insomma di tutti i manufatti riguardanti il mondo dell'antico camino, erano generalmente, anzi, severamente, divise secondo criteri stilistici. Se un parascintille era in stile Luigi XVI, beh, non poteva avere decorazioni, che so, in stile Reggenza e via dicendo.
Invece nell'esemplare che vi sto qui presentando abbiamo fantastiche ed accettabilissime "commistioni", una delle quali addirittura nella sua architettura, la quale è, chiaramente, improntata ad un classico "Cappello di Gendarme" di chiarissima provenienza Luigi XIV.

Ma vediamo insieme, se vi va, quali siano le altre sue, ripeto felici, "disobbedienze":

E partiamo dal fascio romano che, lateralmente, delimita la reticella. Ebbene, il fascio romano è, SEMPRE, composto di verghe in legno di betulla (le uniche con cui poteva essere punito un cittadino romano, ndr) unite tra loro da strisce di cuoio. Invece qui, caso mai visto nonostante quasi mezzo secolo di immersione nel mare magnum degli antichi camini e dei loro accessori, il fascio è tenuto insieme (e direi anche molto saldamente) da un viticcio di edera. In sostanza, questa simbologia rappresenta l'Amore famigliare che tiene uniti tutti i componenti della famiglia.

E l'Amore ancora ritorna nella decorazione al centro della reticella, laddove una fiaccola ed una faretra, normalmente SEMPRE incrociate mentre qui son poste in inusuale postura, simboleggiano anch'esse l'Amore, seppure qui si tratti dell'Amore nel suo verso più passionale, quindi l'amore coniugale.
Strano, come ho già detto sopra, il posizionamento non incrociato, ma funzionale al fatto che la faretra è saldamente tenuta sospesa nel vuoto da un classico nodo d'amore.

Le "fogliette" di palma che decorano il lato orizzontale basso del nostro parascintille sono un richiamo alla napoleonica campagna d'Egitto mentre la corona d'alloro che qui funge da maniglia è, un poco più chiaramente, "imperiale" (piccoli momenti di Retour d'Egypte"). Da notare come un piccolo cumulo di bacche d'alloro sia posto anche alla base del nostro parascintille, come a significare che è da questa gloria imperiale che può nascere il tutto. Teniamo presente, che l'epoca di queste fusioni è il periodo Napoleone III e cioè IL SECONDO IMPERO.

INSOMMA, QUI ABBIAMO MOLTE DECORAZIONI APPARTENENTI A DIVERSE FAMIGLIA STILISTICHE, EPPURE...
EPPURE IL TUTTO APPARE OMOGENEO, LINEARE, PULITO ED OGNI ELEMENTO PERFETTAMENTE AMALGAMATO NEL TUTTO.

PARIGI, PERFETTA CONSERVAZIONE, EPOCA SECONDA META' DELL'OTTOCENTO.


Add to cart