251 CAMINETTO LUIGI XVI "DEUX FLEURS" IN MARMO BIANCO DI CARRARA

€ 3.800,00

Larghezza max 135 - Alt. max 111 - Largh. bocca 92 - Altezza bocca 86 - Prof. pianale 28
PREZZO IMPONIBILE € 3800 COMPRESA CONSEGNA
("IMPONIBILE" STA PER "+ IVA 4%, 10% o 22% A SECONDA DEI CASI")

CAMINETTO LUIGI XVI "DEUX FLEURS", COSTRUZIONE ITALIANA, EPOCA NAPOLEONE III (1860-80), MARMO BIANCO CARRARA QUALITA' "P" (ESSENZA MARMOREA CARRARINA APPENA UN GRADINO SOTTO LO STATUARIO..), OTTIMISSIMA CONSERVAZIONE, PROVENIENZA LIONE.

Questo grazioso camoinetto "Deux Fleurs", le sue essenziali note tecniche, misure e prezzo compresi, le trovate sopra, qui m'interessa solo aggiungere come la qualità del suo Carrara sia davvero importante..
Il Bianco "P" (la P sta per "puro"..) con cui l'ottocentesco scultore pietrasntino l'ha forgiato è marmo di toni decisamente più bianchi rispetto al Carrara Ordinario, quello con cui è realizzata la stragrande maggioranza dei caminetti "bianchi". In più, questo specifico esemplare di caminetto Luigi XVI ha dalla sua una notevole omogeneità delle lastre marmoree che lo compongono, cosa non facile a ritrovarsi negli antichi caminetti, nei quali spesso i marmi dei fianchi e/o quelli del pianale erano in genere di inferiore qualità (cioè erano più caratterizzati da inclusioni grigie..).

Vi pare poco?
Se rispondete sì significa che siete dei maschietti..
Eh sì, perchè si dà il caso, invece, che alle vostre donne piaccia il bianco più bianco, quello lavato con Omo o con Perlana, come questo è...

Eppoi il suo costo non è per nulla esorbitante, più o meno lo stesso dei suoi confratelli di meno nobile marmo dotati, per cui ai mariti che mi stanno leggendo consiglio, anche per la salvaguardia del loro portafogli, di annotarsi questo caminetto e sottoporlo al giudizio della mogliera..
Ma, attenzione: Fatelo con nonchalanche, come non fosse un fatto importante.. Se vostra moglie capisce che a voi questo caminetto interessa davvero tanto, beh, allora sarà lei, non fosse che per farvi dispetto, a disinteressarsene per sempre.. Ed allora potrebbero essere guai grossi per il vostro portafogli !!

NOTE: CHE METTERE SUL VOSTRO ANTICO CAMINETTO DOPO AVERLO ACQUISTATO?

BEH, SONO TANTE LE "COSE" CHE SI POSSONO SITUARE SUL PIANALE D'UN CAMINO A FAR BELLA FIGURA DI SE' OLTRE CHE AD ABBELLIRE ANCOR PIU' LA VOSTRA CASA.. C'E' CHI, AD ESEMPIO, RIEMPIE IL PIANALE DEL CAMINETTO CON "RICORDINI" ACQUISTATI DURANTE I PROPRI VIAGGI, O CHI, PIU' TRADIZIONALMENTE, PONE SULLO STESSO PIANALE CANDELIERI ED/O OROLOGI E COSI' VIA.. A ME PIACE CHE SUL MIO CAMINETTO VI SIA UNA OPERA DI SCULTURA, MI PARE PIU' IN TEMA, ESSENDO IL CAMINETTO STESSO UNA VERA E PROPRIA SCULTURA.. A QUESTO PROPOSITO RICORDO A QUANTI STIANO LEGGENDO COME, ACCEDENDO ALLA SEZIONE "SCULTURE" DI QUESTO SITO, SI POSSANO VISIONARE OPERE SCULTOREE (PER LO PIU' II° META' 800-PRIMA META' 900..) IN GENERE FIRMATE E COMUNQUE DI GRANDE QUALITA'. DETTE OPERE IO LE RACCOLGO NEI MIEI VIAGGI IN EUROPA ACQUISTANDOLE SOLO SE AL PRIMO PREZZO E, OVVIAMENTE, GARANTENDOLE CON CERTIFICATO DI AUTENTICITA' FOTOGRAFICO. PER CHI ACQUISTI PRESSO DI NOI UN CAMINETTO, LO SCONTO SULLE SCULTURE E' DEL 20% ..

Add to cart