223 CAMINO LUIGI XVI "RAMO D'ULIVO" IN MARMO STATUARIO NUVOLATO

€ 7.800,00

Larghezza max 145 - Altezza max 109 - Larghezza bocca 101,5 - Altezza bocca 84 - Profondità pianale 39 cm
(Misure bocca controcuore: Larghezza 56 - Altezza 59 cm)

PREZZI IMPONIBILI: 
- CAMINO € 7800
- CONTROCUORE (PER CHI LO DESIDERASSE) € 1400
("IMPONIBILE" STA PER "+ IVA 4%, 10% o 22% A SECONDA DEI CASI")

CONSIGLIO N° 227 AI MARITI DI ACCOMPAGNO

Vostra moglie è come la mia?

Lo so, state pensando "E' peggio, Maurizio..", ma non potete dirlo perché lei è lì vicino a voi o vi sta, come sempre, controllando a vista d'occhio e d'orecchio..

Ve lo chiedo perché mi é venuto alla mente un fatto che ci permetterebbe (il "ci" sta per "a noi mariti"..) una innocente vendetta...

Ora spiego..

Quando voi fate una domanda a vostra mogliera, lei, vi risponde?

Ovviamente no, lei al massimo, se proprio vuol degnarsi di parlarvi, "risponde" con un'altra, e sempre incattivita, domanda...

Ad esempio:

"Cara, sai per caso dove sono le pile che abbiamo comprato venerdì all'Esselunga ?!"

.... dopo non meno 30 secondi di silenzio che vi lasciano in stand-by come l'ultimo dei fessi, lei vi dirà, con tono tra il canzonatorio ed il minaccioso......

"Sono dove TU le hai messe l'ultima volta..."

........ oppure......

"Ma è possibile che non trovi mai nulla?! Ma dove hai la testa?!"

E così via dicendo, la risposta non arriva mai e tu fai a meno delle pile per il telecomando, mica rischi di chiederglielo ancora, zitto zitto, incassi...

Allora, mariti di tutto il mondo, unitevi ed ascoltate bene che vi sto per dire:

Quando verrete a visitare il magazzeno della Artis, vostra moglie sarà vulnerabile.. Infatti, mentre a voi del caminetto non ve ne può fregar di meno, a lei interessa moltissimo, è una scelta di vita o di morte, questa del camino, che lei non vuol fallire, e per questo è tutta invasata e concentrata sul suo obiettivo, ma...

Ma... si dà il caso che nel nostro magazzeno vi siano centinaia di caminetti da vedere ed alla vostra mogliera paiono piacer tutti..

E' qui che la vostra dolce metà perde la testa, né più né meno d'un infante in un negozio di giocattoli....

"Guarda questo com'è bello.."

"Ah, ma questo starebbe divinamente con le mie tende.."

"E tu, che ne dici, ti piace questo!?" (non che le interessi il tuo parere, lo dice tanto per non umiliarti in pubblico o per farti sentire - intendiamoci solo ufficialmente, mai realmente - partecipe .. Lei sa benissimo che tu diresti SI' a qualunque sua proposta o decisione..).

Al duecentocinquantesimo caminetto e tenendo presente che lei di ogni camino ha voluto saper vita, morte e miracoli, anche Sisifo si sentirebbe stanco e confuso come un pugile suonato...

Ecco, questo è il momento giusto, il nemico è stanco, poco lucido, confuso, mentre voi siete freschi, mica avete partecipato emotivamente a quella visione infinita di caminetti, voi avete seguito la gonna solo fingendo interesse e quindi avete i nervi ancora saldi...

Ecco, ora che ha finito il tour, vostra moglie deve iniziare a scremare, deve comprare un camino solamente, ma gliene sono piaciuti, e molto, almeno cinque o sei... Ora lei si volta indietro e cerca di ripartire dal primo amor di caminetto, ma... "In quale sala era quel camino Bella Epoque?".. "E quel Pompadour bianco?"... "Quello giallo era al primo piano o giù da basso?!"

E voi, che freschi come un bocciuolo di rosa avrete fatto ben poca fatica a memorizzare la posizione di quei cinque o sei caminetti che più hanno emozionato la vostra gonna, le risponderete con fare beato ed inglese nonchalanche:

"Ma come, cara, non stai bene!?".. Sei suonata?!... Come fai a non ricordare dov'era il Pompadour?!

Stavolta sarà lei ad esser un poco basita, e voi potrete affondare il coltello nella piaga accompagnandola (stavolta con fare deciso, da maschio insomma..) diritta diritta al fatidico Pompadour !!

VABBE', BANDO ALLE CIANCE E VENIAMO AL COMMENTO DEL NOSTRO FANTASTICO "RAMO D'ULIVO" (CHE POI, CHIARIAMOLO SUBITO, NON E' MAI UN RAMO D'ULIVO MA E' UN RAMO D'ALLORO, MISTERI DELL'ANTICA SCULTURA!!)


IMPORTANTE CAMINO LUIGI XVI SCOLPITO IN MARMO ARABESCATO NUVOLATO, MARMO APPARTENENTE ALLA NOBILISSIMA FAMIGLIA DEI MARMI STATUARI (INTENDIAMOCI, RAMO NON CADETTO, EH..), EPOCA NAPOLEONE III, PERFETTO (ALLA LETTERA) STATO DI CONSERVAZIONE, PROVENIENTE DA PARIGI MA SCOLPITO IN ITALIA (ZONA PIETRASANTA).

IL MODELLO DI QUESTO CAMINO E', SOSTANZIALMENTE, UN CLASSICO. MAGARI UN CLASSICO IMPORTANTE, DI QUELLI RISERVATI ALLA ALTA BORGHESIA DEL TEMPO, MA PUR SEMPRE SIMILE AD ALTRI SUOI FRATELLI.

IN QUESTO SPECIFICO ESEMPLARE, PERO', LA DIFFERENZA LA FANNO (E QUANTO..) DUE CARATTERISTICHE MOLTO IMPORTANTI: 

1) LA GRANDE QUALITA' DELLA SCULTURA..

QUEL RAMO "D'ULIVO" (CHE POI NON E' ULIVO BENSI' ALLORO, MA CHE VOLETE FARCI, LUI SI OSTINA AD APPELLARSI COSI', MICA POSSIAMO STRAVOLGERE SECOLI DI STORIA E DI ABITUDINI..), QUEL RAMO D'ULIVO, DICEVO, VIEN L'ISTINTO DI TOCCARLO TANTO PAION VERE LE SUE BACCHE E LE SUE LANCEOLATE FOGLIE..

ED IL NASTRO DI QUEL "NODO D'AMORE" (L'UNICO NODO AL MONDO CHE NON RISPETTA LA LEGGE DELLA FORZA DI GRAVITA', CON GRAVE SCONFORTO DEL BUON NEWTON ISAAC..) ED IL NASTRO DI QUEL NODO D'AMORE, DICEVO, SAPETE QUANTO E' SPESSO? FORSE MENO DI DUE millimetri ...

IN QUESTI DUE ESEMPI STA LA DIFFERENZA TRA UN "RAMO D'ULIVO" ED UN ALTRO. QUESTO NON E' UN CAMINO, MA UNA OPERA SCULTOREA DI ELEVATISSIMA QUALITA', QUALITA' CHE VIENE DEFINITA DAGLI ADDETTI AL LAVORO COME "FINE", QUALITA' CHE HA RICHIESTO TEMPI INFINITI, CAPACITA' ARTISTICHE CHE NON TUTTI GLI SCULTORI POSSIEDONO IN EGUALE CARATURA, E TANTO, TANTO AMORE PER QUELLO CHE SI FA.

2) LA RAFFINATEZZA NELLA SCELTA DEL MARMO.

NON SOLO IL "NOSTRO" SI VESTE DEL MARMO BIANCO UNIVERSALMENTE RITENUTO IL PIU' IMPORTANTE DEL GLOBO TERRACQUEO, MA ADDIRITTURA NE SCEGLIE UN TIPO MOLTO PARTICOLARE E FINISSIMO, UN ARABESCATO PER DI PIU' NUVOLATO".

Add to cart