216 CAMINO LUIGI XVI "RAMO D'ULIVO" IN BIANCO CARRARA, MISURA PARTICOLARMENTE CONTENUTA..

€ 7.500,00

Larghezza max 134 Altezza max 109 Larghezza bocca 91,5 Altezza bocca 85 Profondità pianale 40

PREZZO IMPONIBILE € 7500 COMPRESA CONSEGNA
("IMPONIBILE" STA PER "+ IVA 4%, 10% o 22% A SECONDA DEI CASI")
POSSIBILITA' DI CONTROCUORE COEVO IN GHISA D'ARTE.


CAMINETTO LUIGI XVI "RAMO D'ULIVO" IN RAFFINATO MARMO VENATINO CARRARA, EPOCA NAPOLEONE III, PERFETTA CONSERVAZIONE, QUI PRESENTATO ALLO STATO DEL RITROVAMENTO, TANTO CHE PARE CALIMERO...

Ogni individuo ha qualche caratteristica che lo rende diverso dgli altri cinque miliardi di individui a lui simili..

E lo stesso avviene per ogni caminetto antico, ogni esemplare, infatti, non fosse che per via del suo essere stato scolpito, lucidato e carezzato da mani umane e quindi difettibili, e' qualcosa di diverso dagli altri mille al mondo..

E sara' proprio la sua "diversita' " rispetto agli altri a determinarne il gradimento ed il valore..

In questo specifico esemplare, la prima e piu' importante "diversita' " sta nella sua misura, cm 134, ridottissima se confrontata con la media dei suoi confratelli, in media cm 145/160.

Come mai gli altri "Rami d'ulivo" sono grandi e questo e' piccolo?

Beh, semplice: Un caminetto con tanto carico decorativo costava davvero parecchi danari, e cosi' un modello del genere veniva solitamente commissionato per l'ambiente piu' importante e largo della casa, il salone... e nell'ottocento, mica potevi mettere in salone un camino lillipuziano, no?!

Poi, e qui entra in gioco la eccezione che conferma la regola, dovete tener presente che gli straricchi, quelli "sfondati" alla Berlusconi, esistevano anche allora ed un bel giorno uno di questI fortunati ottocenteschi Gastoni ha deciso che avrebbe voluto anche nella sua camera da letto, e non solo in sala, un manufatto con una importante scultura, la sua borsa era tanto piena che non ne avrebbe risentito piu' di tanto, e cosi' e' nato questo graziosissimo caminetto.

Poi, altra freccia al suo arco, in questo esemplare è da notare come il suo ramo d'ulivo (che poi è alloro ma, che volete farci, tutti si ostinano ad appellarlo "d'ulivo") sia "disteso" su tutta la larghezza del frontale mentre di solito la scultura si limita a 40(45 cm al centro del frontale.

La sua qualita' di scultura e' definibile come "fine" (quindi e' di medio-alta qualita'), la sua conservazione e' ottima (e' possibile vedere, nella ultima immagine di questa presentazione, l'unico punto in cui interverremo con un restauro, una "felure" (cavillatura) al pianale, leggera ruga che io non toglierei, ma che, se l'acquirente vorrà, io farò restaurare senza alcun problema sino a renderla, magicamente, invisibile..), l'abbiamo smontato da rue Versigny a Parigi (ai piedi di Montmartre), e' stato scolpito in epoca Napoleone III ed il suo prezzo e' offensivo per l'artista ottocentesco e carrarino che su queste lastre ha messo amore, sudore e capacita' non comunissime..

NOTE PER CHI VOGLIA VENIRE A VISITARE IL NOSTRO MAGAZZENO:
In verità ci sarebbe una "finestra" (quella delle "INFORMAZION"), laddove dovrebbero esserci, appunto, le informazioni pratiche per raggiungerci, orari compresi.
Ma evidentemente è poco visibile ed ancor meno visitata, per questo motivo dissemino qui e là alcune pratiche informazioni:
Il nostro magazzeno è operante dal lunedì al sabato, dalle ore 8,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15 alle ore 19. Chiuso la domenica, giornata in cui anche noi veniamo obbligati dalle nostre donne, a seconda del clima, a passeggiate da maratoneta, a gite in bicicletta che sfiancherebbero Coppi od ad interminabili code autostradali per un piatto di pesce Findus IDENTICO a quello che ci servirebbero nella pizzeria sotto casa nostra..
E' consigliabile, per chi voglia avere il massimo servizio, telefonare per prendere appuntamento, cosa questa consigliabile soprattutto nella giornata di sabato. In questo modo io o mio figlio (siamo noi due addetti alle vendite) dedicheremo al nostro ospite tutto il tempo necessario (e di più..).


Add to cart