832 CAMINETTO REGGENZA IN NOBILE MARMO BIANCO CARRARA, QUALITA' "P"

€ 4.400,00

Larghezza max 135 Altezza max 102 Larghezza bocca 104 Altezza bocca 85 Profondità pianale 39
PREZZO IMPONIBILE € 4400 COMPRESA CONSEGNA
("IMPONIBILE" STA PER "+ IVA 4%, 10% o 22% A SECONDA DEI CASI")


FANTASTICO ESEMPLARE DI CAMINETTO REGGENZA IN FANTASTICO BIANCO CARRARA "P" (LA LETTERA "P" STA PER "PURO"), EPOCA PRIMO NAPOLEONE III (1860 CIRCA), PROVENIENZA PARIGI, OTTIMA CONSERVAZIONE.

"Ed allora, Maurizio, se sopra scrivi che questo caminetto è in stile Reggenza, com'è che poi ce lo ritroviamo ANCHE nella sezione Luigi XV?"
"Dio Bono, ma com'è pignolina, lei, signora, ma lo sa che mi pare mia moglie?! Non le va mai bene niente e su TUTTO, dico tutto, ha da contestare.."

COMUNQUE FORSE E' GIUSTO CHIARIRE QUESTO ARCANO, MAGARI ANCHE RISCHIANDO DI ANNOIARE IL MALCAPITATO LETTORE:
Per chi non lo sapesse, lo stile Reggenza è un mischio (riuscitissimo, eh..) di Luigi XIV e Luigi XV.. Fanno ambedue parte della stessa famiglia, quella dei Barocchi, ma hanno tra loro qualche piccola differenza, del tipo.. la posizione delle gambe, la curvatura del frontale, le linee del pianale e così via... Non sono grandi cose, ma visto che i due sovrani tanto ci tenevano a distinguersi anche stilisticamente, io, se volete anche mostrando piaggeria e vigliaccheria, mi rimetto ai loro desideri, che per me son ordini..
Il fatto è che i caminetti ottocenteschi in stile Reggenza son pochissimi e non mi è possibile creare solo per quei tre o quattro esemplari una specifica sezione, e quindi con i camini Reggenza mi regolo così:
LI INSERISCO IN DUE SEZIONI, LA PRIMA E' "STILI VARI", L'ALTRA PUO' ESSERE O LUIGI XV O LUIGI XIV, A SECONDA CHE IN QUELLO SPECIFICO CAMINETTO I CARATTERI PREDOMINANTI SIANO QUELLI LUIGI XIV O LUIGI XV...
E POICHE' L'ESEMPLARE DI CUI STIAMO QUI DISCUTENDO HA UNO SPLENDIDO (TRA L'ALTRO DI ORIGINALISSIMO DISEGNO) FRONTALE LUIGI XV, HO DECISO CHE LA SECONDA SEZIONE DI QUESTO CAMINETTO SAREBBE STATA, APPUNTO QUELLA RELATIVA AI CAMINETTI LUIGI XV.

Ora non mi è rimasto più tanto spazio, ma ci tengo a dirvi una cosa: La Grande Bellezza di questo caminetto, il suo maggior punto a favore è, per me, il candore uniforme e caldo del suo marmo.
Interessanti anche le sue misurine, più sul piccolo che sul grande, almeno per quanto concerne caminetti di simile carico decorativo, i quali venivano per lo più scolpiti per esser posizionati in grandi saloni e quindi venivano "forgiati" in altrettanto grandi misure.


NOTA GENERALE AGGIUNTA A QUESTO COMMENTO:

Qualche tempo fa mi chiama una signora di Cosenza e mi dice.. "Maurizio, ma lei ha scritto che il caminetto é in buone condizioni ed invece in qualche fotografia si vede bene come ci sia qualche sbeccaturina, qualche macchiolina, come la mettiamo?"

Mia risposta:

"Ma gentile signora, se questo caminetto non avesse qualche rovinio al pianale, cosa del tutto fisiologica, sa che farei io?! Prenderei un bel martellino e gliela procurerei io stesso, una serie di sbeccature al pianale, altrimenti con quale coraggio potrei affermare che trattasi di un caminetto ANTICO?"

"E riguardo le 'macchioline', ma lei crede proprio che in sette od otto generazioni di uso ed abuso di questo pianale non sia capitato qualche volta alla cera d'una candela di giungere sino al piano?!" 

CONCLUSIONI:

Non ho più sentito quella signora, probabilmente si é sentita offesa dalla mia risposta, ma non tutto il male vien per nuocere, questo fatto mi dona lo spunto per riaffermare una cosa che, magari, avrò scritto o detto altre mille volte rimanendo inascoltato:

Un caminetto che abbia sulle spalle uno, due, magari tre secoli di vissuto tra gli umani non può, RIPETO NON PUO', esser perfetto come un caminetto dell'Edilkamin, qualche macchia, qualche sbeccatura, qualche ruga dovrà pur portarla sulla sua pelle, o no?!

Per chiudere questa parentesi:

Solo nei caminetti fatti stanotte in Cina (perché la quasi totalità dei nuovi camini è LI' che vien fatta, mica a Pietrasanta come quelli che vedete in questo sito....) voi non troverete alcun difetto..

Paion fatti di plastica, ma sono... perfetti !!!!!!

Contenta la mia signora di Caserta?!

Add to cart