001 Piccolissimo CAMINETTO LUIGI XV "AMÉLIORÉ" IN CANDIDO MARMO BIANCO DI CARRARA CAVA "GIOIA"

€ 5.200,00

Larghezza max 119 - Altezza max 104 - Larghezza bocca 81,5 - Altezza bocca 86 - Profondità pianale 38

PREZZO IMPONIBILE € 5200 COMPRESA CONSEGNA
("IMPONIBILE" STA PER "+ IVA 4%, 10% o 22% A SECONDA DEI CASI")

PICCOLO E' BELLO, PECCATO SIA ANCHE UN POCO PIU' CARO…

Intendo subito mettere in evidenza questo problema:

Nel mio sito troverete certamente caminetti simili a questo (attenzione, "simili" sì, ma mai identici..) a prezzi inferiori.

Vero, verissimo.

Ma mica è colpa mia, né, tantomeno, è mia intenzione buggerarvi applicando una volta un prezzo ed una volta un altro prezzo... Assolutamente no.

Il fatto è che, a parità/similitudine di modello, il caminetto piccolo costa di più (SPESSO ANCHE MOLTO DI PIU'..) del caminetto medio, grande o grandissimo.

Fatto questo, come ben si comprenderà, dovuto alla spasmodica ricerca di caminetti sempre più piccoli, perché sempre più piccole son le nostre case..

E QUESTO ESEMPLARE DI CAMINETTO LUIGI XV AMELIORE', OLTRE AD ESSERE SPLENDIDAMENTE CONSERVATO, FASCINOSAMENTE SCOLPITO IN BELLA QUALITA' DI BIANCO CARRARA ED ARMONIOSAMENTE DISEGNATO DALL'ARCHITETTO CHE NE FU AUTORE, OLTRE A TUTTI QUESTI PREGI, PORTA IN DOTE ANCHE LA SUA DESIDERATISSIMA PICCINITUDINE...

Vediamone insieme, se vi va, le sue caratteristiche più interessanti:
A) E' piccolo ma ai suoi piedi calza due carinissimi cartigli, elementi decorativi che, nel 99% dei casi si possono ritrovare solo in camini di Grandi Dimensioni e Ricco Carico Decorativo.
B) la sua conchiglia centrale é stilizzata a modo fogliaceo. Una confidenza che non dovrei farvi perché qualcuno potrebbe pensare ad uno "svilimento" del nostro carinissimo caminetto: sapete a cosa si ispiravano gli scultori nel creare queste fogliacee decorazioni? Alle foglie d'insalata!
C) Il disegno delle sue gambe. Lungi da essere a linea continua come accadeva ai camini in stile "barocco ottocentesco", gli "stacchi a scudetto" che vedete a mezza via di ogni gamba sono una ELEGANTISSIMA reminiscenza SETTECENTESCA.
D) Il suo marmo di Carrara non il classico Bianco "ordinario" (detto "C" dagli addetti ai lavori, bensì un fascinoso e candido Bianco "C", oggi appellato anche "Bianco Gioia" dall'unica cava di questo marmo rimasta. Se avete un conoscente che fa il marmista, chiedetegli numi, lui ve ne parlerà benissimo e voi comprenderete il valore di questa essenza marmorea. 

PROVENIENZA PARIGI, SCULTURA ITALIANA DELLA SECONDA META' DELL'OTTOCENTO, OTTIMA (AGGETTIVO DA INTENDERE ALLA LETTERA) CONSERVAZIONE.

Add to cart