025 AG CAMINO LUIGI XV FLOREALE IN MARMO STATUARIO DI CARRARA

€ 11.500,00

Larghezza max 146 - Altezza max 116,5 - Larghezza bocca 90 - Altezza bocca 94 - Profondità pianale 40

PREZZO IMPONIBILE € 11500 COMPRESA CONSEGNA
("IMPONIBILE" STA PER "+ IVA 4%, 10% o 22% A SECONDA DEI CASI")


......PROFUMO DI SETTECENTO…...

Come vorrei che voi poteste mettervi nei miei panni, comprendere il sommovimento cerebrale che sto vivendo al momento di iniziare questo commento..

Solo così potreste rendervi conto appieno del Valore di questo esemplare.
Per cercare di comunicarvi un poco della mia eccitazione cerebrale, vi dirò che non so da dove iniziare, in quale ordine d'importanza situare le sue varie caratteristiche e, cosa rarissima a capitarmi, ho il timore panico di non trovare le parole più adatte a descrivere questo importantissimo caminetto.

CREDO DI NON AVERLO MAI FATTO PREFERENZE IN VITA MIA, MA STAVOLTA FARO' UNO STRAPPO ALLA REGOLA AFFERMANDO CHE QUESTO CAMINO, AL DI LA' DEL SUO PREZZO (CHE E' UN FATTO DEL TUTTO COMMERCIALE), E' PER ME IL PIU' IMPORTANTE TRA TUTTI I SUOI FRATELLI PRESENTI AL MIO MAGAZZENO.
ED E', INDUBBIAMENTE, IL LUIGI XV STILISTICAMENTE  PIU' VICINO AI LUIGI XV D'EPOCA, CIOE' AI CAMINI COSTRUITI INTORNO ALLA META' DEL SETTECENTO, ESEMPLARI CHE DA ALMENO 40 ANNI NON E' PIU' PERMESSO (GIUSTAMENTE, AGGIUNGO IO) SMONTARE E METTERE IN COMMERCIO.

Ora che, dopo tutti i preamboli possibili, devo principiare il commento vero e proprio, ora capisco il perché del mio timor panico: Perché mi rendo conto che le sue qualità vanno, più che esaminate freddamente, gustate con una particolare sensibilità, la quale non é facile far nascere o comunicare attraverso qualche fotografia.
Ma c'é anche una via d'uscita, quella di vedere il camino ed ascoltarmi (se ne avrete la pazienza) de visu, io e voi dinnanzi a questa Opera d'Arte e di Scultura.

Decido così di comunicare a voi, in questa sede, solo i seguenti dati (anch'essi importantissimi seppur non fondamentali):

A) LA SUA EPOCA, DA DATARSI TRA LA FINE DEL SETTECENTO ED I PRIMI DELL'OTTOCENTO (SOLO I FALSARI HANNO CAMINI LUIGI XV DEL 700 AVANTI CRISTO).

B) IL SUO MARMO, UNO STATUARIO CARRARA  PURISSIMO CHE SAREBBE PIACIUTO ANCHE AL NOSTRO MICHELANGIOLO PER LA SUA PIETA'.

C) LA QUALITA', FANTASTICA, DELLA SUA SCULTURA, CERTAMENTE ITALIANA E PIETRASANTINA, ALLA QUALE E' DOVEROSO ABBINARE ANCHE LE MODALITA', FELICISSIMAMENTE "ARCAICHE", PIACEVOLMENTE D'ANTAN, DELLA SCULTURA STESSA.

D) LA SUA PATINA, CHE "VESTE" QUESTA PIU' CHE NOBILE SCULTURA DI UNA SORTA DI RAREFATTA, PREZIOSA QUANTO PIACEVOLMENTE MISTERIOSA, ATMOSFERA.

Questa scultura é stata da noi ritrovata in Olanda, tra fiumi di garofani e biciclette, chi l'avrebbe mai detto!!!


Add to cart