312 MEDIO-PICCOLO CAMINETTO BOUDIN IN MARMO BIANCO DI CARRARA

€ 2.400,00

Larghezza max 130 Altezza max 107 Larghezza bocca 88 Altezza bocca 86 - Profondità pianale 35

PREZZO IMPONIBILE € 2400 COMPRESA CONSEGNA
("IMPONIBILE" STA PER "+ IVA 4%, 10% o 22% A SECONDA DEI CASI")


PICCOLO CAMINETTO LUIGI XIV "BOUDIN" IN MARMO BIANCO DI CARRARA.

IMBATTERSI IN UN CAMINETTO BOUDIN SCOLPITO IN MARMO BIANCO CARRARA E' DECISAMENTE DIFFICILE E, MAGARI PROPRIO PER QUESTA DIFFICOLTA' DI REPERIMENTO (LE DONNE, SI SA, VOGLIONO QUELLO CHE NON SI TROVA..) QUESTA ARCHITETTURA MINIMALISTA E' MOLTO RICHIESTA SOPRATTUTTO SE BIANCOVESTITA...
PERCHE', VI CHIEDERETE, E' COSI' DIFFICILE TROVARE DEI CAMINETTI BOUDIN IN BIANCO CARRARA?! BEH, DOVETE SAPERE CHE QUESTO COSTRUTTORE FRANCESE (L'UNICO A SCOLPIRE DIRETTAMENTE IL BIANCO CARRARA, TUTTI GLI ALTRI FACEVANO ESEGUIRE LA SCOLPITURA IN ITALIA, ZONA PIETRASANTA..) ERA PIUTTOSTO AUTARCHICO.. SE FOSSE NATO SOTTO MUSSOLINI, SAREBBE DIVENTATO UN CIANO, UN GRANDI, MAGARI ANCHE UNA CLARA PETACCI, CHISSA'.. AUTARCHICO E NAZIONALISTA, SFRENATO AMMIRATORE DI NAPOLEONE E SOSTENITORE DELLA GRANDEUR FRANCESE, IL NOSTRO BOUDIN AVREBBE VOLUTO SOLO COSTRUIRE CAMINETTI IN MARMI, APPUNTO AUTOCTONI.. MA SI DA IL FATTO CHE IN FRANCIA DI MARMI BIANCHI NON ESISTA L'OMBRA E COSI', A MALINCUORE, LUI, CHE IO APPELLO "L'EDILKAMIN DELL'OTTOCENTO", QUALCHE CAMINETTO IN BIANCO CARRARA L'HA DOVUTO SCOLPIRE, MAGARI CON LA PISTOLA DI UN COMMITTENTE PUNTATA ALLA TEMPIA, MA L'HA DOVUTO FARE..
ERA (LO DICO BONARIAMENTE, QUASI CON AFFETTO..) UN TALE TESTONE CHE, MENTRE PER TUTTI GLI ALTRI PRODUTTORI DI CAMINETTI IL "BIANCO" RAPPRESENTAVA CIRCA L'OTTANTA PER CENTO, LUI DI CAMINETTI BIANCHI NE AVRA' COSTRUITI SI' E NO UN DIECI PER CENTO DELLA SUA PRODUZIONE.

PER COMPLETEZZA DICIAMO CHE QUESTO CAMINO E' STATO REALIZZATO IN UNO DEI DUE LABORATORI DEL BOUDIN, A NIZZA ED A MARSIGLIA, INSOMMA IN COSTA AZZURRA.. TESTONE SI', MA MICA FESSO, LUI LAVORAVA GUARDANDO IL MARE E, MAGARI, LE SILOUETTES DELLE SIGNORINE DESNUDE SULLA PROMENADE DINNANZI ALLA SPIAGGIA..


IL CAMINETTO CHE VI PRESENTO OGGI NON E' SOLO RARO, E' ANCHE PERFETTO DI CONSERVAZIONE, DI BUONA PATINA (LAVORAVA BENE, BENISSIMO, IL NOSTRO DITTATORE D'ANTAN..), DI GRANDI SPESSORI NELLE SUE LASTRE (MAI ECONOMIE IN CASA BOUDIN, QUELLO CHE CI VOLEVA, CI VOLEVA!) OLTRE CHE DI PICCOLA MISURA, CIOE' DECISAMENTE IDONEA ALLE NOSTRE MAISONNETTES..

EPOCA COSTRUZIONE 1840-60, PROVENIENZA COSTA AZZURRA, PREZZO DA RIDERE, CHE SE LO SCOPRE LUI A QUANTO SVENDIAMO I SUOI CAMINETTI, SI RIVOLTA NELLA TOMBA...


CONSIGLIO N° 3 AI MARITI DI ACCOMPAGNO:

Voi (mariti) state scegliendo nella mia "mostra/magazzeno" insieme a vostra moglie il caminetto per la sala e vi state incaponendo su di un caminetto che vi piace (come se fosse importante quel che piace a voi...) e vostra moglie ad un certo punto se ne esce con un.. "Vabbè, facciamo pure come vuoi tu.."..

Attenzione: non è un via libera, è una sfida!!! E se voi la accetterete, sarete pressoché rovinati per saecula saeculorum...

Per tutta la vita, infatti, la vostra dolce metà vi rinfaccerà (come? trovando in quel caminetto un difetto al giorno..) di questa vostra scelta...

Morale della favola:

Quando vostra moglie vi dirà "Va bene, caro, facciamo come vuoi tu", voi ditele subito che.. "Sai, a pensarci bene, sì, in fondo quel caminetto che piace tanto a te é quello giusto per la nostra casa... cara, tu hai sempre buon gusto, son sicuro che la TUA sia la scelta migliore!!"

E così vissero tutti felici e contenti, specialmente.. la lei di coppia...

Add to cart