347 AG RARISSIMO CAMINO LUIGI XIV FLOREALE

€ 4.800,00

Larghezza max 140 Altezza max 116 Larghezza bocca 102 Altezza bocca 99 Profondità pianale 44
PREZZO IMPONIBILE € 4800 COMPRESA CONSEGNA
("IMPONIBILE" STA PER "+ IVA 4%, 10% o 22% A SECONDA DEI CASI")

Quanti amori ho vissuto nella mia già lunga vita... Uno ogni volta che un caminetto (sarebbe più corretto scrivere "una caminetta"..) mi ha fatto palpitare il cuore.. Come anche ora mi capita con questo splendido ed introvabile Luigi XIV ottocentesco.. Dovete sapere che questo stile é stato, nell'ottocento, praticamente dimenticato a tutto favore dei caminetti Luigi XV e XVI.. Il mitico Boudin (importante e famoso costruttore provenzale di metà ottocento) ha tentato di risvegliare l'interesse per questo stile, ma.. la sua autarchia e la mancanza di scultori francesi lo ha costretto a limitarsi ai modelli più semplici e minimalisti..
E così ben pochi caminetti antichi Luigi XIV é possibile ritrovare in commercio..

Dopo questo minimo antefatto amoroso-storico-stilistico, veniamo al nostro esemplare di caminetto:

Credo che la prima sensazione che si prova al vederlo consista in una impressione di forza e potenza.. Attenzione, non é una "impressione", é proprio (e questo era dovuto a situazioni costruttive di cui qui non parlerò per non tediarvi, ma che dirò a chi sia interessato al suo acquisto..), é proprio, dicevo, che le sue lastre hanno spessori importanti..

Poi si percepisce come il suo disegno sia piuttosto inusuale, eppure elegante..

Ecco: Eleganza e Forza sono le caratteristiche generali e più evidenti di questo caminetto..

Scendendo poi ad esaminare le sue decorazioni, anch' esse ci portano a considerare come esse siano ben poco "viste", al contrario di quanto accade per i caminetti Luigi XV o Luigi XVI, i quali, per la loro notevole diffusione, ci hanno abituato alle loro scolpiture..

Non ho più spazio per scrivere, vado quindi alle sue note "tecniche":

L'ABBIAMO RECUPERATO IN PROVENZA, E' DAVVERO DI FORTE COSTITUZIONE FISICA (DOVRA' SUBIRE POCHISSIMI RITOCCHI E NON IN PARTI IMPORTANTI..), L'EPOCA DELLA SUA SCULTURA E' DA DATARSI INTORNO ALLA META' DELL'OTTOCENTO.

Add to cart