307 CAMINETTO LUIGI XIV "BOUDIN" IN RAFFINATISSIMO MARMO NERO DEL BELGIO

€ 5.800,00

Larghezza max 136 - Altezza max 109 - Larghezza bocca 98,5 - Altezza bocca 89,5 - Profondità pianale 35 cm

PREZZO IMPONIBILE € 5800 COMPRESA CONSEGNA E SPECIALE LUCIDATURA.
("IMPONIBILE" STA PER "+ IVA 4%, 10% o 22% A SECONDA DEI CASI")


IMPORTANTE AVVERTENZA:
NORMALMENTE PRESENTIAMO I CAMINI IN MARMO NERO BELGIO ( E SOLO QUELLI..) DOPO AVERLI BEN NETTATI, RESTAURATI SE DEL CASO E, SOPRATTUTTO, BEN CERATI..
TUTTO QUESTO AFFINCHE' LE LORO SUPERFICI APPAIANO, COM'E' GIUSTO CHE SIA, AL PARI DI QUELLE D'UN NERO PIANOFORTE, LUCIDISSIME ED ALTERE, VESTITE "DA SERA", IN UNA PAROLA "ELEGANTISSIME".
NON C'E' ALTRO MODO PER GODERLI APPIENO, QUESTI CAMINI..

PERO' STAVOLTA, TANT'ERA LA MIA EMOZIONE ED IL MIO DESIDERIO DI PRESENTARE QUESTA NERISSIMA MOSCA BIANCA CHE NON CE L'HO FATTA AD ASPETTARE TUTTA LA TRAFILA DI UN SUO TRATTAMENTO DI BELLEZZA..
SIAMO SENZA (O QUASI) D'ESEMPLARI IN NERO BELGIO E QUESTO BOUDIN IO LO TROVO FASCINOSO PUR NEL SUO DIGNITOSISSIMO "MINIMALISMO".

PER QUESTO VE LO PRESENTO COSI' COM'E', TUTTO ANCORA DA RIMETTERE A NUOVO, SOLO SOMMARIAMENTE RIPULITO.

SON CERTO CHE CHI STIA CERCANDO QUALCOSA DEL GENERE MI CAPIRA' E SOPRATTUTTO CAPIRA' COME IL CAMINETTO CHE STO QUI PRESENTANDO TRASMIGRERA' DA BRUTTO ANATROCCOLO A BELLISSIMO PRINCIPE NON APPENA SER MASSIMO, IL NOSTRO INARRIVABILE RESTAURATORE, LO BACERA'.

I caminetti in Nero del Belgio diventano sempre più rari a trovarsi (anche se, devo dire, in questo preciso momento il mio specifico quanto affannoso lavorio di ricerca sta producendo i suoi risultati, e qualche esemplare ho a magazzino), vuoi perché pochi caminetti sono stati costruiti nell'800 in questo marmo (che costava un occhio della testa anche allora..), vuoi perché tutti i commercianti di antichi caminetti sono subissati di richieste in tal senso e quindi, quando qualche esemplare viene presentato, presto viene anche venduto... 

Ma ancor più raro é trovar caminetti in questo nobilissimo e misterioso marmo i quali siano perfettamente conservati. Questo fatto é dovuto alle caratteristiche del marmo stesso, marmo che, se sottoposto a sollecitazioni quali assestamenti del fabbricato in cui erano posizionati (e nell'antichità i palazzi erano costruiti con strutture in laterizio, fondamenta non certo paragonabili a quelle odierne e solai in legno.. tutti elementi costruttivi che permettevano deleteri movimenti di assestamento..), tendeva (il marmo) a "spaccare", in specie nelle lastre più sottili, quelle che del caminetto costituiscono i fianchi..

EBBENE, QUESTO CAMINETTO E' STATO COSTRUITO CON IMPORTANTI SPESSORI DI MARMO NERO DEL BELGIO, E', INSOMMA, DI SANISSIMA E ROBUSTA COSTITUZIONE FISICA ONDE PER CUI NESSUN ACCANIMENTO DEL TEMPO HA POTUTO DANNEGGIARLO E, COSA MOLTO IMPORTANTE, E' STATO ANCHE CONSERVATO CON AMORE.
Add to cart