013G LACCA ED ORO PER QUESTA FINISSIMA CAMINIERA LUGI XVI

€ 1.600,00

Larghezza max 109 - Altezza max 160
PREZZO IMPONIBILE € 1600 RESTAURI COME SEMPRE COMPRESI E CONSEGNA DA CONCORDARE


FANTASTICA CAMINIERA CHE, CON I TONI CHIARI DELLE SUE COLORAZIONI, PORTERA' UN'ARIA DI NOVITA' E GIOVINEZZA ALL'AMBIENTE CHE LA ACCOGLIERA', ESATTAMENTE COME HA FATTO UN SECOLO E MEZZO FA, QUANDO E' NATA.

Dovete infatti sapere che all'epoca dei suoi natali, le specchiere e le caminiere erano TUTTE dorate..
Ma la forza d'urto di una donna é prorompente, inarrestabile quando c'é da "allinearsi alla moda", e così avvenne, a partire dai primi anni del periodo Napoleone III, che qualche architetto fine conoscitore degli umori femminini, decise che la nuova moda avrebbe IMPOSTO "Bianco su Bianco", cioè caminiera bianca su camino (o mobile o consolle etc..) anch'ess bianco..

Dopo di che per almeno un ventennio la caminiera bianca sarebbe stata una necessità inderogabile.

"MA QUESTA CAMINIERA" - MI DIRETE- "NON E' SOLO BIANCA, HA ANCHE FILETTI DORATI.."

Vero, verissimo, ma mi era necessaria quella premessa modaiola sopra per spiegarvi come, nel periodo di intermezzo (cioè all'inizio di questa moda del Bianco a tutti i costi) qualche via di mezzo, qualche "resistenza" si estrinsecava in oggetti come la caminiera qui presentata, la quale, sul precedente "Tutto Dorato", innesta un fondo laccato bianco..
Come a dire.. "Diamo un colpo al cerchio ed uno alla botte"!!
IN FONDO SI TRATTAVA SEMPRE DI UNA BELLA NOVITA'..    

COMUNQUE, AD ONOR DELLA CRONACA, QUESTA RESISTENZA E' DURATA BEN POCO, L'ESERCITO MULIEBRE, COME SEMPRE CAPITAVA ALLORA E COME NELLO STESSO IDENTICO MODO CAPITA ANCHE OGGI, HA AVUTO LA MEGLIO E QUESTE "VIE DI MEZZO" (A IO PARERE ELEGANTISSIME) SONO STATE PRODOTTE IN SPAURUTO NUMERO DI ESEMPLARI.

PARIGI, EPOCA NAPOLEONE III, BUONA RESTAURAZIONE GENERALE, IL NOSTRO RESTAURATORE MASSIMO FATICHERA' POCHISSIMO PER FAR BRILLARE QUESTA CARINISSIMA CAMINIERA COME AI BEI TEMPI DELLA SUA GIOVENTU' .

Add to cart