004G GRANDE CAMINIERA LUIGI XVI A PANNELLO, TUTTO INTAGLIO SU LEGNO

€ 2.800,00

Larghezza 116 - Altezza 181
PREZZO IMPONIBILE € 2800 CONSEGNA DA DEFINIRE

IO LA TROVO MOLTO ELEGANTE.
ARCHITETTURA LINEARE MA NON RIGIDA, DECORAZIONI "ABBONDANTI" MA NON INVASIVE NE', TANTOMENO, "PESANTI".

HA MOLTE FRECCE AL SUO ARCO, QUESTA CAMINIERA, VEDIAMOLE INSIEME, SE VI VA.

INNANZITUTTO LA QUALITA' DELLA SUA DECORAZIONE, DEL TUTTO ESEGUITA CON INTAGLIO SU LEGNO.
ORA VORREI FARVI RIFLETTERE UN MOMENTO SU QUESTA "COSA": 
MA AVETE UN'IDEA DI QUANTO TEMPO (E QUANTO BAGAGLIO ARTISTICO) SIA SERVITO A QUELL'EBANISTA OTTOCENTESCO PER FAR NASCERE DA QUALCHE CEPPO DI LEGNO TUTTE LE FIGURE CHE APPAIONO SU QUESTE SUPERFICI?!

INTERESSANTE ANCHE IL SUO DISEGNO, SORTITO DALLA MANO DI UN ARCHITETTO DI QUELLI BRAVI.
SE LA SAGOMATURA DELLO SPECCHIO RICORDA FELICEMENTE UN "CAPPELLO DI GENDARME" DI REMINISCENZA LUIGI XIV (In molti oggetti ottocenteschi c'era questo vezzo di omaggiare con qualche richiamo figurativo e stilistico un qualche regnante del passato, in particolare Luigi XV e Luigi XIV, per motivi di affezione alla "Grandeur" francese che questi regnanti avevano contribuito a creare) , LE SUE DECORAZIONI (alloro, nodo d'amore, perlage ed ovoli greci) SONO TUTTE RIGOROSAMENTE CLASSICHE O NEOCLASSICHE, QUINDI IN PERFETTO ALLINEAMENTO AI DETTAMI LUIGI XVI E NAPOLEONE III.

LO SPECCHIO, POI, CHICCA MASSIMA, NON E' UNO SPECCHIO NORMALE (CHE GIA', SE D'EPOCA, SAREBBE APPREZZABILISSIMO ED E' RICERCATISSIMO) BENSI' UN CRISTALLO MOLATO, ESEGUITO SU MISURA PER QUESTA SPECIFICA CAMINIERA.

PARIGI, SECONDA META' DELL'OTTOCENTO (PERIODO NAPOLEONE III), OTTIMA CONSERVAZIONE.

CHE DIRE, CHI ACQUISTERA' QUEST'OPERA DI BULINO MAGARI NON SI ARRICCHIRA' MA CERTAMENTE SI METTERA' IN CASA UN OGGETTO DI GRANDE VALORE INTRINSECO, UN'OPERA CHE GIA' OGGI, CON LE POCHE MAESTRANZE ARTIGIANALI CHE CI TROVIAMO,  NON CREDO CI SIA PIU' LA POSSIBILITA' DI RIPRODURRE.

Add to cart