031 AG SEMPRE PIU' INTROVABILE CAMINO LUIGI XV "AMMELIOREE" CON PROPRIO CONTROCUORE D'ORIGINE

€ 11.000,00

Larghezza max 152 Altezza max 108 Larghezza bocca 70,5 altezza bocca 65 Profondità pianale 42
(le misure bocca si riferiscono alla bocca del controcuore)

PREZZO IMPONIBILE LOTTO DI CAMINO E CONTROCUORE € 11.000 COMPRESA CONSEGNA.
QUESTA VENDITA NON E' DISGIUNGIBILE.

Potente al primo vedersi, di disegno architettonico raffinato e vestito di un ornato per nulla "pesante", questo esemplare di Luigi XV appartiene alla famiglia degli "Ammeliorées" e più in particolare alla famiglia cadetta dei "Trois Coquilles Ammeliorées", nei quali le sculture delle classiche tre conchiglie sono interpretate a modo fogliaceo con l'aggiunta, almeno negli esemplari più importanti come questo, di una fantastica coppia di "mustaches" sotto la conchiglia grande al centro del frontale e di una coppia di cartigli sopra gli zoccoli ai piedi del caminetto.

Costa molto, lo so, ma... è ormai, se non l'Ultimo dei Mohicani, magari il penultimo..
Imbattersi infatti in un camino Luigi XV con controcuore originale (e SOLO l'originale risulterà perfettamente collimante con le morbide e femminili curve del caminetto Luigi XV) non dipende più dalle possibilità economiche, ma da una fortuna sfacciata, la stessa che io ho avuto quando ho rub... ehmm trovato, in un cantiere ai piedi di Montmartre (rue de Versigny), questo raffinato esemplare.

Devo dire (e mi aspetto che anche voi lo confermiate) che anche il controcuore è una piccola opera d'arte e di artigianato, basti notare la finezza di quei due amorini e del raffinato fondo "a tapisserie".

PARIGI, EPOCA NAPOLEONE III, SCULTURA ITALIANA, OTTIMA CONSERVAZIONE GENERALE.


NOTE SULL'AGGETTIVO "IMPONIBILE" APPLICATO AI PREZZI DEI CAMINI:

I prezzi pubblicati debbono intendersi senza IVA.

Qualcuno penserà.. "Fanno i furbi, mettono i prezzi senza l'IVA e poi zac !! ..
Te la chiedono a bruciapelo quando meno te l'aspetti.."

Mia moglie dice che "a pensar male ci si prende sempre..", però stavolta ha torto, mia moglie, ed anche voi che state pensando questa cosa da commercianti levantini..

LA REALTA', INVECE, E' QUESTA: I prezzi sono senza IVA perché in Italia (paese ancora borbonico in quanto ad amministrazione pubblica..), l'IVA sui caminetti (antichi o nuovi non importa..) può essere al 4% se prima casa non di lusso ma solo se di nuova costruzione, al 10% se trattasi di ristrutturazione, al 22% negli altri casi.. insomma essa varia a seconda della categoria fiscale del cliente.

Ed allora io, che dovrei fare? Pubblicare tre prezzi? E magari ingenerare ancor più confusione?

Add to cart